A+ A A-

Bezzo e Imperial: lettera dal Sudamerica - Tucumàn

  • Categoria: turismo
  • Scritto da Il Trillo

Bezzo e Imperial davanti al Teatro Alberdi di Tucuman20 giugno 2007, Tucumàn, Argentina

Eccoci qui, ora siamo a Tucuman nel nord dell'Argentina, domani sera suoneremo per il Mozarteum Tucuman al teatro Alberdi.
Abbiamo trascorso qualche giorno nella città di La Plata, a sud di Buenos aires, dove abbiamo realizzato un concerto per l'Università di belle arti.

Il programma eseguito ieri prevedeva una serie di opere di autori contemporanei (J. Cage, K. Stockhausen, G. Petrassi, M. Castelnuovo-tedesco, D. Sanson). Abbiamo suonato in prima esecuzione mondiale la sonatina di Davide Sanson, composta per il nostro tour sudamericano. Per noi è stata una sorpresa piacevole trovare un pubblico attento, tanto da fermarsi dopo il concerto per discutere del programma e delle scelte che abbiamo realizzato. Inoltre abbiamo donato una copia della Sonatina di Sanson alla biblioteca dell'Università di Belle Arti di La Plata.
Oggi siamo arrivati a Tucuman e siamo stati accolti calorosamente dalla Presidentessa del Mozarteum, la Signora Gladys, che ci ha fatto visitare le splendide montagne che circondano la città. Nel pomeriggio siamo stati ospiti per una prova a casa di una scultrice di Tucuman che possiede un fantastico pianoforte dove anche Marta Argerich si reca a studiare quando viene a suonare in questa città.

Saluti
Gilbert e Massimo