A+ A A-

Carlo Monni, il ricordo di Firenze a un anno dalla scomparsa

  • Scritto da Enrico Zoi

Il 19 maggio 2014 per Carlo Monni: un omaggio dal suo spazio fiorentino, quello di Rifredi, dove abitava artisticamente da molti anni, e l'intitolazione del Teatro Dante della natia Campi Bisenzio, uno dei centri maggiori della Piana a nordovest di Firenze. Con questi due eventi, il mondo culturale e popolare del capoluogo toscano e dei suoi dintorni, ricchi di centri di produzione e di messa in scena teatrale, ricorda il grande attore a un anno dalla scomparsa, avvenuta il 19 maggio 2013. Le stagioni teatrali sono chiuse, ma per Carlo Monni i palcoscenici e il cuore di Firenze sono sempre aperti.
A Rifredi, l'interprete di mitici film, quali Berlinguer ti voglio bene (esordio dell'amico Roberto Benigni) o i due capitoli cinematografici della saga della famiglia Gori di Alessandro Benvenuti (Benvenuti in casa Gori e Ritorno a casa Gori), o ancora Non ci resta che piangere (di Benigni e Massimo Troisi), tornerà sul palco che tante volte ha calcato riempiendo la sala con lo spettacolo Carlo Monni: un bohemien sul palcoscenico del Teatro di Rifredi. “Una commemorazione senza clamore, senza dichiarazioni od omaggi estemporanei, dicono gli organizzatori, durante la quale cercheremo di far rivivere Carlo attraverso i bellissimi personaggi da lui interpretati in 16 anni proprio su quel palcoscenico che vide la città intera di Firenze, commossa e partecipe, dargli il suo ultimo saluto di commiato” con un video realizzato in collaborazione con la Fondazione Sistema Toscana, nel quale si ripercorrono le tappe del magnifico viaggio recitativo e umano di Monni, partendo dal Bista di Gallina vecchia, con Marisa Fabbri, fino allo zio Ampelio della Briscola in cinque di Marco Malvaldi, passando attraverso Cecco Angiolieri e Gianni Schicchi, Falstaff e il Grasso Legnaiuolo. Il video, realizzato da Angelo Savelli, regista stabile del teatro, e Tobia Pescia, alterna brani significativi degli spettacoli a brevi testimonianze degli attori che furono compagni dell'attore campigiano – un personaggio che dava vita a personaggi! - sul palcoscenico di Rifredi: Valentina Banci, Monica Bauco, Lorenzo Bolognesi, Andrea Bruno Savelli, Marco Cocci, Sergio Forconi, Massimiliano Galligani, Massimo Grigò, Lisetta Luchini, Anna Meacci, Leonardo Paoli, Nicola Pecci, Patrizia Pirgher, Marzia Risaliti ed Elisabetta Salvatori.
Contemporaneamente, a Campi Bisenzio, quella cittadina natale alla quale manifestava il suo colto affetto chiamandola, alla francese, Champs sur le Bisence, il sindaco Emiliano Fossi ha organizzato Carlo torna a casa, una giornata di eventi per l’intitolazione del Teatro Dante a Carlo Monni: il nuovo nome del palcoscenico campigiano sarà ‘Teatrodante Carlo Monni’.
Una festa con la Banda di Campi, la Società Filarmonica Michelangiolo Paoli, le testimonianze e le esibizione dei tanti volti noti della scena artistica e intellettuale, amici di Monni, firmatari, nei mesi scorsi, della proposta del nuovo nome (fra loro anche Benigni), e, infine, il concerto gratuito del cantautore Bobo Rondelli.
Ma Firenze e dintorni non hanno mai scordato Monni durante questo lungo primo anno senza di lui. Tra i tanti eventi, a testimonianza dell'amore popolare nei suoi confronti, ricordiamo quello del 23 ottobre 2013, compleanno dell'attore, quando la fermata della tranvia all’interno del Parco delle Cascine, quella dove scendeva per partire per le sue storiche e corroboranti passeggiate nel verde e tra la gente, è stata a furor di popolo a lui intitolata dal Comune.
Carlo Monni è vivo e lotta, recita, si arrabbia, ride, declama, canta e cammina sempre insieme a noi.

19 maggio 2014
Dalle ore 18: Teatro di Rifredi, Firenze - Carlo Monni: un bohemien sul palcoscenico del Teatro di Rifredi. Info: 055.4220361
Dalle ore 18.30: Teatro Dante, Campi Bisenzio - Carlo torna a casa: inaugurazione Teatrodante Carlo Monni. Info: 055.8940864

@il_trillo

per scrivere a iltrillodeldiavolo.it invia una mail a info@iltrillodeldiavolo.it o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".