A+ A A-

Al Castello di Moncalieri (TO), fotografie, un libro e un compact disc per il Nord Kinangop Catholic Hospital del Kenia

  • Scritto da Il Trillo
North Kinangop Hospital in KeniaLe storie nate in cinquant'anni di vita del Nord Kinangop Catholic Hospital del Kenia diventano una mostra fotografica e un libro. Sono poche decine di immagini fotografiche del "come eravamo" e "come siamo, scattate da alcuni dei 200 operatori sanitari che si sono avvicendati nell’ospedale del nord di Nairobi, per un contributo ad una qualità assistenziale ed organizzativa che ha pochi altri riscontri. Immagini non sempre "professionali”, in qualche caso non tecnicamente irreprensibili, ma che nulla tolgono alla freschezza e alla capacità di comunicare una realtà "in progress”. Richiamandosi al titolo di una famosa trasmissione il libro Ritorno a Nord Kinangop edito da Carlo Delfino per il cinquantenario (e il cui ricavato andrà versato all’ospedale) ripropone i contenuti di un "passaggio" che sa di avventura, di vai e vieni, ma anche, idealmente, di percorso dalla malattia alla salute, da una condizione di vita ad un’altra, da una medicina compressa ad una nobile pratica intrisa di valore antico. Per questi motivi la raccolta praticata da una decina di autori di episodi tristi, commoventi, allegri o tragici di professione vissuta, va oltre i confi ni celebrativi per diventare segno della rinnovata alleanza tra curante e malato e di ria ermata eccellenza medica.
«Il North Kinangop Catholic Hospital del Kenia è nato nel 1965 dalla collaborazione tra il Presidente Yomo Keniatta, la diocesi di Nyeri e quella di Padova - racconta il dottor Bruno Frea, in diverse occasioni capo team della missione - L’ospedale ha assistito in questo mezzo secolo una popolazione di 350mila persone, offrendo prestazioni di elevata qualità, in stretta collaborazione tra i medici dipendenti, tutti di formazione africana ed un gruppo di circa 200 specialisti italiani che vi si alternano ogni mese dell’anno. Non c'è solo assistenza sanitaria, tuttavia, ma anche una fervida attività agroalimentare e di allevamento tutt’attorno all’ospedale per il sostentamento dei malati»
L’ospedale di Nord Kinangop fa parte della Diocesi di Nyahururu e si trova a circa 130 km da Nairobi, in un altopiano a 2500 metri di altezza, nella regione abitata dalla popolazione Kikuyu. Ha una capacità di circa 190 letti e impiega oltre 200 persone tra medici, infermieri, tecnici di laboratorio, personale amministrativo e di supporto. Offre servizi di ottimo livello, anche grazie ai medici volontari italiani e alle apparecchiature inviate dall’Italia.

 
26 novembre 2015, ore 21
Castello reale, viale del Castello 2
MONCALIERI (TO)

Festa al Castello per il North Kinangop Catholic Hospital del Kenia
Voce recitante Elena Ruzza
Regista e presentatore della serata Vittorio G. Cardinali

Mostra fotografica
Presentazione del libro Ritorno a Nord Kinangop


Concerto per tromba e pianoforte 
Davide Sanson, tromba
Andrea Boccaletti, pianoforte
Il programma
T. Hansen Sonata op.18 in mi b Maggiore 
J. Brahms Klavierstuecke op.118 N. 2  
R. Schumann “Er der herlichste von allen” 
A. Vizzutti Sonata n.3 per tromba e pianoforte Singing legato, Hymn like, Lyrical waltz 
G. Gershwin “Andante con moto e poco rubato” dai 3 Preludi (pianoforte solo)
G. Gershwin “The man I love” Allegro con brio, Andante con espressione, Allegro con anima (pianoforte solo) da Frauenliebe und Leben op.42

Dalla registrazione del concerto viene tratto un Compact Disc il cui ricavato è destinato all’ospedale.

@il_trillo

per scrivere a iltrillodeldiavolo.it invia una mail a info@iltrillodeldiavolo.it o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".