A+ A A-

Bruno Oliviero e la green economy: laboratorio con giovani filmmaker e proiezione ad Aosta

  • Scritto da Il Trillo

Si conclude con una proiezione pubblica l’esperienza di "Figure con paesaggi", il laboratorio cinematografico organizzato da Film Commission Vallée d’Aoste e Chambre valdôtaine des entreprises et des activités libérales, in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Saint-Christophe, che ha visto sette giovani filmmaker intraprendere un percorso che li ha portati a ideare, girare e montare un cortometraggio sul complesso universo che ruota attorno alla "green economy" in Valle d’Aosta. Il laboratorio è stato condotto da alcune tra le più importanti personalità del cinema documentario italiano contemporaneo: il regista Bruno Oliviero (attualmente nelle sale con il suo film "La Variabile Umana") e il critico cinematografico Luca Mosso, affiancati dal regista Alessandro Rossetto e le montatrici Carlotta Cristiani e Aurelie Ricard.
Ecco i nomi ed i titoli dei giovani registi: Eredità di Lorenzo Bich, Esercizi di sopravvivenza di Enrico Casagrande, Mi vedi di Giulia Coccovilli, La lunghezza della gamba di Michel Domaine, Montagna dei vivi di Gian Luigi Giustiniani, Il giardino di Livio di Daniele Mantione, Sul filo dell’acqua di Manuela Oliverio.
I lavori verranno proiettati lunedì 18 novembre 2013 alle ore 21 presso la sala conferenze della Biblioteca Comunale di Saint Christophe alla presenza dei docenti. Una giornata densa di eventi cinematografici per la Biblioteca di Saint Christophe, che si apre alle 18 con la proiezione del film MM Milano Mafia di Bruno Oliviero cui farà seguito un incontro-dibattito fra lo stesso regista, il critico cinematografico Luca Mosso e il giornalista Roberto Mancini.
Oliviero sarà inoltre presente il giorno successivo, martedì 19 novembre alle ore 18 al Cinéma de la Ville di Aosta con il suo film La variabile umana nell’ambito della Saison Culturelle. Come è abitudine della rassegna cinematografica, al termine della proiezione il regista sarà a disposizione della platea per un breve dibattito moderato dal curatore della Saison Cinema Carlo Chatrian.


@il_trillo

per scrivere a iltrillodeldiavolo.it invia una mail a info@iltrillodeldiavolo.it o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".