A+ A A-

Gennaio 2009 alla Scala di Milano

  • Scritto da Il Trillo
Gennaio 2009
Teatro alla Scala
via Filodrammatici 2
MILANO

Le ultime recite dell’opera inaugurale si congiungono al debutto del secondo titolo di stagione e a diversi appuntamenti significativi, sinfonici, da camera e di canto.
Don Carlo di Verdi, nella regia di Stéphane Braunschweig e sotto la bacchetta di Daniele Gatti, raccoglie di sera in sera un successo di pubblico sempre più forte e consapevole: quattro recite mancano, il 4, 8, 10 e 15 gennaio, con la conferma del tenore Stuart Neill nel ruolo del titolo.

Il giorno dopo va in scena L’affare Makropulos di Janáček, opera fra le più emozionanti del Novecento, nello spettacolo bellissimo di Luca Ronconi, sotto la direzione di uno specialista, Marko Letonja, e con una delle migliori protagoniste di oggi, Angela Denoke (16, 18, 20, 22, 27, 29 gennaio, 1, 3 febbraio).

La sera di domenica 18 gennaio, imperdibile è il concerto della West Eastern Divan Orchestra, la formazione di giovani musicisti israeliani, palestinesi e mediorientali formata e diretta da Daniel Barenboim, impegnata in Mozart, Schoenberg e Brahms: vera messaggera di pace.

Riprendono sabato 17 e domenica 18 gennaio i concerti nel foyer dei Solisti dell’Accademia di Perfezionamento per Cantanti Lirici, vera speranza per il futuro, e lunedì 19, con Daniela Dessì, anche il ciclo dei Concerti di Canto, che il 26 ospita uno dei migliori tenori di scuola tedesca, Ben Heppner.

Informazioni: infotel 02.72.003.744