A+ A A-

[t] Sul Nivolet, la domenica a piedi tra le nuvole

  • Scritto da Il Trillo
A piedi nel Parco Gran Paradisodal 13 luglio al 31 agosto 2008
Parco Nazionale del Gran Paradiso
A piedi tra le nuvole
TORINO

Torna il progetto turistico e ambientale del Parco Nazionale del Gran Paradiso, che chiude alle auto ma lascia libera per le passeggiate la strada che da Ceresole Reale (località Serrù) sale fino al Colle del Nivolet, nel cuore del parco.
Di domenica, dal 13 luglio al 31 agosto, l'auto resta nelle apposite aree, per essere liberi di avventurarsi alla scoperta della natura ma anche di trattorie e rifugi. Per chi non ama particolarmente le camminate, l’ente Parco e la Provincia di Torino (in collaborazione con GTT) mettono a disposizione un servizio di navette.
Fra le passeggiate più belle proposte dalle guide, uno dei più apprezzati è l’itinerario delle battute di caccia di Vittorio Emanuele II, fra i sentieri di allora e le case di caccia, come quella del Gran Piano di Noasca o lo stesso Rifugio Savoia al pian del Nivolet.

L’iniziativa A piedi fra le nuvole è promossa dal Parco Nazionale del Gran Paradiso e dal 2003 la regolamentazione del traffico che da Ceresole porta verso il Colle del Nivolet (2.420 mt) è diventata un’opportunità per coniugare l’attività di protezione dell’habitat naturale con lo sviluppo economico e turistico del territorio.
Finanziato dal Parco del Gran Paradiso e dalla Regione Piemonte il progetto nasce dalla collaborazione tra Regione Autonoma Valle d’Aosta, Provincia di Torino, Comuni di Ceresole Reale e di Valsavarenche Lo scorso anno ha coinvolto oltre 10.00 visitatori, con il 90% di auto in meno rispetto al 2002.

@il_trillo

per scrivere a iltrillo.eu invia una mail a info@iltrillo.eu o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".