A+ A A-

Concerti, mostre, teatro per la cultura fra Italia e Russia

  • Scritto da redazione

Cinquecentocinquanta eventi, tra concerti, mostre, rappresentazioni teatrali saranno il cardine dell'anno della cultura e della lingua russa in Italia e della cultura italiana in Russia. Le maggiori città italiane ospiteranno da oggi fino alla fine dell'anno il meglio della produzione culturale russa: la mostra sul pittore Aleksandr Deineka, inaugurata oggi a Roma dal presidente del Consiglio italiano Berlusconi e dal Presidente russo Medvedev, ha dato il via alle celebrazioni, che si concluderanno a dicembre con l'esecuzione del Requiem di Verdi da parte dell'orchestra della Scala al Bolshoi di Mosca, che verrà inaugurato proprio in quell'occasione, dopo un lungo periodo di restauri. Per quanto riguarda l'Italia l'intero evento sarà finanziato per metà da fondi pubblici provenienti in gran parte dalla Presidenza del Consiglio, e per metà da aziende italiane che operano sul territorio russo.
Il ministro per i Beni e le attività culturali Sandro Bondi, alla presentazione dell'evento, ha definito quello appena iniziato "il programma culturale più ricco che l'Italia abbia mai realizzato con un altro Paese". Tra i principali eventi in Italia le mostre "Dall'icona a Malevich" e "I tesori degli zar" a Palazzo Pitti a Firenze, gli spettacoli di danza del teatro Mariinsky di San Pietroburgo a Torino, gli spettacoli del teatro Maly a Roma e Milano, la tournée dell'orchestra Virtuosi di Mosca a Roma, Napoli, Milano e Firenze e un grande evento musicale all'arena di Verona dal 10 al 12 settembre. Per quanto riguarda la Russia, fra l'altro, arriveranno al Museo Pushkin di Mosca capolavori come la Dama del liocorno di Raffaello, Minerva doma il centauro di Botticelli e alcune opere di Caravaggio. In autunno, tra l'altro, il Piccolo Teatro di Milano porterà in tournée in Russia "L'Arlecchino servitore di due padroni". Nel corso dell'altro sono previste anche molte rassegne di film per presentare le cinematografie dei due Paesi.
[fonte: TMnews]

@il_trillo

per scrivere a iltrillodeldiavolo.it invia una mail a info@iltrillodeldiavolo.it o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".