A+ A A-

[t] Dal mito del bagno nel latte ai prodotti di fitocosmesi

  • Scritto da redazione

Latte e burro, prodotti cardine della montagna della Valle d'Aosta, diventano ingredienti di una serie di prodotti di fitocosmesi che nascono dalla collaborazione fra l’Institut Agricole Régionale, centro di ricerca e sperimentazione, l'azienda F.lli Panizzi, produttrice in Courmayeur di latte, formaggi e yogurt, e il brand valdostano "Dottor Nicola Farmacista", che da tempo si occupa di cosmesi naturale. «Da sempre il latte di diversi animali – spiega il farmacista Andrea Nicola - viene utilizzato anche per la cura e la bellezza della pelle. Infatti, esso contiene una notevole quantità di vitamine e minerali, sostanze anti ossidanti, proteine, enzimi e lipidi. Più di duemila anni fa il latte era considerato un elemento indispensabile per bagni e trattamenti di bellezza. Le donne dell'antica Grecia facevano regolarmente il bagno nel latte, associandolo ad oli essenziali o ad estratti vegetali. Addirittura il famoso medico greco Teofrasto lo raccomandava proprio come spugnature sulla pelle infiammata, perché aveva compreso che i fermenti lattici, contenuti nel siero, erano responsabili del ripristino della naturale acidità della pelle e li utilizzava contro le infiammazioni e le infezioni batteriche. Tutta questa sapienza antica oggi la offriamo ai nostri turisti aggiungendo una tracciabilità sicuramente inconsueta per simili prodotti».
«E’ per noi un onore che il latte di montagna, prodotto nel nostro territorio -
aggiunge Marcello Panizzi -   venga utilizzato come ingrediente per la realizzazione di prodotti di qualità come quelli del dottor Nicola. E' un riconoscimento per il duro lavoro di tutti coloro che operano nell'agricoltura di montagna. Un ambiente difficile per fare impresa oggi, ma che ci restituisce prodotti non solo genuini ma anche peculiari come il latte che in questa stagione viene prodotto negli alpeggi di alta montagna e da cui nascono i nostri yogurt e formaggi».

@il_trillo

per scrivere a iltrillodeldiavolo.it invia una mail a info@iltrillodeldiavolo.it o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".