A+ A A-

Terence Hill realizza e interpreta il film Il mio nome è Thomas, dalle Lettere del deserto di Carlo Carretto

  • Categoria: film
  • Scritto da Elena Meynet
Veronica Bitto e Terence Hill in una scena del filmTerence Hill, nome d'arte di Mario Girotti, lascia da parte (per poco) gli abiti di Don Matteo per raccontare la storia di Fratel Carlo Carretto nel suo nuovo film "Il mio nome è Thomas". Carretto, religioso dei “Piccoli Fratelli” di Charles de Foucauld, è stato coscienza critica e guida di una generazione. Nel 1954 si ritirò nel Sahara dove visse dieci anni ritmati da preghiera, silenzio e lavoro, che poi raccontò nel libro "Lettere dal deserto". "E' stato un grande cattolico italiano - racconta Terence Hill - lui aveva la stessa semplicità che troviamo oggi in Papa Francesco": dalle "Lettere", l'attore e regista parte per scrivere una sceneggiatura in cui compare anche una delle prime stampe del libro, seguita da una quarantina di edizioni per i tipi di Els La Scuola. Il film viene proiettato in anteprima sabato 14 aprile, alle 21 al Cityplex Politeama di Terni: il ricavato servirà a finanziare la ristrutturazione dei giardinetti comunali di Amelia, città d’origine del padre dell'attore e regista. Uscirà poi nelle sale italiane a partire dal 19 aprile. 
La pellicola si apre con Terence Hill sonnecchiante su una sedia da barbiere. Quando si si sveglia, cavalca una roboante Harley Davidson dicendo: "Vado in Spagna per rileggere questo libro nel deserto...". Il protagonista, Thomas, è un motociclista che va alla ricerca di se stesso e si dirige verso il deserto ripetendo a tutti "io viaggio da solo", finché non incontra Lucia, una ragazza perseguitata da due balordi, che sconvolgerà i suoi piani: "Thomas scoprirà che la saggezza cercata - conclude Terence Hill - non sta nella solitudine, ma nel forte spirito di Lucia".


14 aprile 2018, ore 21 
Cityplex Politeama, largo Stanislao Falchi 3
TERNI

Proiezione in anteprima nazionale del film
Il mio nome è Thomas
di e con Terence Hill
dedicato a Bud Spencer
e con Veronica Bitto, Guia Jelo e Andy Luotto

Sarà presente il regista e protagonista Terence Hill