A+ A A-

A Bosses (AO), RE tour: la penta-mostra di Marina Torchio, Bobo Pernettaz, Gianni Bersezio, Barbara Tutino e Cesare Marguerettaz

  • Scritto da Il Trillo
Sono cinque: cinque artisti e cinque modi diversi di esprimere la propria arte. Marina Torchio, Bobo Pernettaz, Gianni Bersezio, Barbara Tutino e Cesare Marguerettaz hanno iniziato un percorso di esposizioni a largo raggio, in cui ogni volta nasce un mondo di creature inesauribili, sempre più accattivante ed apprezzata dal pubblico. La penta-mostra sale fino al suggestivo Castello di Saint-Rhémy-en-Bosses, in Valle d'Aosta a pochi chilometri dalla Svizzera, per un mese circa, accompagnando con le loro opere il passaggio dal 2014 al 2015.
«Re­tour è anche l'incontro di cinque artisti, sul confine sottile dell'immaginazione - così si raccontano - perciò Barbara Tutino ha dedicato il suo intervento al tema della frontiera, la Valle del Grande, essendo da sempre, terra di transumanze in ogni epoca e di ogni tipo. Vi sono lavori eseguiti apposta e altri dipinti negli anni passati che pure riguardano i limiti soggettivi e le frontiere oggettive; ciò che ha permesso all'artista di compiere anche un piccolo viaggio antologico personale. Il lavoro di Marina Torchio, poi, tocca l'estremo del concetto di frontiera superando i confini dell'immaginario, dalla preistoria alla stratosfera, con il mistero dei suoi baccelli/menhir, come giganteschi semi o uova provenienti dall'Altrove, da cui Marina ritorna alla vita reale riconoscendola nelle landzettes del carnevale di Bosses ; Come nel carnevale, Bobo Pernettaz, in ogni suo lavoro ricerca l'espressione più antiretorica e dissacrante, senza mai abdicare la compassione verso gli uomini e gli altri animali. Gianni Bersezio invece nobilita i silos, una serie inedita dedicata al mistero di questi grandi contenitori, che passano inosservati e accompagnano i percorsi degli uomini e, formalmente, si avvicinano alle misteriose crisalidi di Marina. Come anche il lavoro di Cesare Marguerettaz, che sulla frontiera non si ferma, ma sovente e disinvoltamente l'attraversa, nel tempo e nello spazio, con i suoi lavori simbolisti profondamente radicati alla sua ­e nostra ­ terra valdostana».

dal 6 dicembre 2014 all'11 gennaio 2015
Castello
SAINT-RHEMY-EN-BOSSES (AO)

RE tour
opere di 
Marina Torchio, Bobo Pernettaz, Gianni Bersezio, Barbara Tutino e Cesare Marguerettaz

Orario: 15-19 nei giorni 6, 7, 8, 20, 21 e dal 26 al 31 dicembre, dal 2 al 6 e ilo 10 e 11 gennaio

@il_trillo

per scrivere a iltrillo.eu invia una mail a info@iltrillo.eu o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".