A+ A A-

[r] L'arbitro è il venduto, 2° tempo – La radio dopo Audiradio. Di Giulio Gargia

  • Scritto da Enrico Zoi

L'arbitro è il venduto, 2° tempo – La radio dopo Audiradio, di Giulio Gargia, è un libro importante: ci mostra senza peli sulla lingua né interferenze sulla linea l'altra faccia della radio in Italia, che non è un bel lato B, quanto una dark side of the moon all'italiana di cui avremmo volentieri fatto a meno.

Il sintetico ed informatissimo volumetto di Gargia documenta errori, distorsioni e segreti degli istituti che si occupano della rilevazione degli ascolti radio nel nostro Paese e che, dirottando consensi e pubblicità sull'una o l'altra emittente, condizionano la distribuzione delle risorse e orientano il gusto, le opinioni e gli acquisti del pubblico degli ascoltatori.
Il focus è incentrato soprattutto su Audiradio ed Eurisko, ovvero sul prima e sul dopo di questo universo statistico, che, dando i numeri dell'audience, influenza anche drasticamente programmi, conduttori e posti di lavoro. I criteri delle rilevazioni sono determinanti in questa partita: ne sono gli arbitri. Ed è lì che l'Autore individua e prova tutte le pecche e, quel che è peggio, le manipolazioni, che superano la semplice inadeguatezza tecnica. Lo scopo è chiaro: manovrare a fini consumistici i dati di ascolto.
La disamina, talvolta anche eccessivamente puntuale e citazionista, di Gargia, che torna sui fatti a dieci anni dalla pubblicazione della prima versione della sua inchiesta, è completa e, per il lettore neofita della materia, sconcertante: si sente sempre più burattino solo in apparenza senza fili.
L'arbitro è il venduto è uno di quei libri che bisogna trovare il tempo di leggere, senza temere di scontrarsi con le spiegazioni tecniche che lo infarciscono e lo rendono per questo testimonial determinante della materia scottante che tratta: serve a rendersi amaramente conto di come vadano davvero tante, troppe cose che ci riguardano da vicino e ci indirizzano il tempo libero (libero?) e la vita.

Giulio Gargia, giornalista professionista, ideatore e direttore di '3D-la terza dimensione della cronaca', inserto di comunicazione e spettacolo del magazine ambientalista 'Terra', insegna attualmente Teorie, pratiche e tecniche della comunicazione all'Accademia di Belle Arti di Napoli. Con la 1a edizione de L'arbitro è il venduto ha vinto il premio Marinella 2003 per la divulgazione saggistica. Nel 2011 ha vinto il premio Siani per la sua inchiesta a fumetti su Angelo Vassallo.

Giulio Gargia: L'arbitro è il venduto, 2° tempo – La radio dopo Audiradio
2013, Edizioni Tam Tam
9,90 euro

@il_trillo

per scrivere a iltrillodeldiavolo.it invia una mail a info@iltrillodeldiavolo.it o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".