A+ A A-

A Faenza, la mostra “Piazza delle Arti e MEI insieme per valorizzare gli artisti emergenti”

  • Scritto da Marisa Gheller

Venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 settembre, Faenza ospiterà la manifestazione italiana dedicata alla scena musicale indipendente, a cui prenderanno parte gli artisti selezionati che hanno partecipato all’art contest organizzato dalla piattaforma web “Piazza delle arti” e dal “MEI” (Meeting delle Etichette Indipendenti). Gli artisti scelti hanno infatti realizzato e caricato gratuitamente sul sito “www.piazzadellearti.it” le loro opere legate al tema della “musica italiana”, aggiudicandosi la possibilità di esporle al Salone delle Bandiere di Faenza nei giorni dell’evento. Sarà dunque possibile visitare gratuitamente la mostra dal titolo “Piazza delle Arti e MEI insieme per valorizzare gli artisti emergenti”, a partire da venerdì 26 settembre alle ore 18 e fino la giornata di domenica 28 settembre.
Piazza delle Arti è un progetto gratuito che rompe gli schemi e che porta l'arte in luoghi nuovi e inusuali come negozi, alberghi, cinema, uffici, supermercati, fabbriche, ristoranti, palestre, ospedali, mobilifici, ovunque ci sia uno spazio che possa mettere in mostra delle opere.
Sono Pino Bitetti, Pisati, Pino Giuffrè, Angelo Trani, Roberta Recanatesi, Giusy Cannizzaro, Carlo Terenzi, Isabella Cavallaro, #giorgiodolci, Giuseppe Tamponi, Giulio Crivellari, Roberto Scalabroni, Kpfoto ed Enrico66, gli artisti selezionati dall’organizzatore del MEI Giordano Sangiorgi. Infatti il MEI nasce con l’obiettivo di sostenere, promuovere e favorire la crescita e la diffusione di una cultura musicale indie ed emergente, per contrastare la massificazione che si sta avendo in questo comparto. Nei suoi 20 anni di vita, il MEI ha seguito il settore musicale e i suoi inevitabili mutamenti, restando vicino agli artisti indipendenti, contribuendo alla loro promozione dagli esordi fino al raggiungimento del successo, e affiancando il lavoro delle etichette musicali indipendenti piccole e grandi che operano sul nostro territorio e che si muovono quotidianamente alla ricerca di nuove possibilità.
Saranno poi Ligabue, Elisa, Red Canzian, Gianluigi Paragone e Stefano Senardi ha aver il compito di scegliere un’opera tra quelle caricate sulla piattaforma, diventando così i “mecenati” di Piazza delle Arti.
Rudy Zerbi ha invece selezionato alcune opere di artisti iscritti a Piazza delle Arti creando così una mostra che potrà essere scelta dai “mecenati” per essere esposta in una delle location che hanno aderito alla piattaforma. La selezione di Rudy Zerbi è accompagnata da sue note generali e singole per ogni opera.
Il direttore della rivista Hestetika, Marco De Crescenzo ha selezionato inoltre dieci opere presenti su Piazza delle Arti, pubblicate sul numero di luglio del magazine.

dal 26 al 28 settembre 2014
Salone delle Bandiere di Faenza
Piazza del Popolo 31/c
FAENZA

Mostra “Piazza delle Arti e MEI insieme per valorizzare gli artisti emergenti”

Informazioni

@il_trillo

per scrivere a iltrillodeldiavolo.it invia una mail a info@iltrillodeldiavolo.it o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".