A+ A A-

Blues moderno ed elettronica nell'album omonimo dei Cronaca e preghiera

  • Scritto da Il Trillo
I 'Cronaca e Preghiera'Esce martedì 21 ottobre 2014 il primo disco omonimo dei Cronaca e preghiera, band di stanza tra Milano e Firenze formata da Giuliano Billi, Francesco Salvadori, Vanessa Billi e Ljubo Ungherelli, che a un anno dalla nascita produce questo debut album di blues moderno, corrotto da insinuazioni elettroniche e punk. Chitarre dal sound malsano e synth oscuri si fondono a liriche crude e sarcastiche che tratteggiano lo squallore della sopravvivenza quotidiana. Al fianco della spiritualità compassionevole di brani quali “Sogni infranti a Paderno Dugnano” e “L’abominevole uomo cupo” trovano posto la vita solitaria ai margini della città (“Condominio”), i rapporti degradanti nelle relazioni di coppia (“Ucciderti a rate”, “Costa meno andare a troie”, “La vita al tempo della crisi”), soluzioni grottesche ai problemi di affermazione sociale (“Le cose sexy”, “Mi sposo un calciatore”).
Nel disco anche un’onirica rivisitazione del brano “La croce” di Alessio Bonomo.

La tracklist di "Cronaca e preghiera":
Condomino 
Costa meno andare a troie 
L’abominevole uomo cupo 
La croce 
La vita al tempo della crisi 
Le cose sexy 
Mi sposo un calciatore 
Se ho fame fumo 
Sogni infranti a Paderno Dugnano 
Ucciderti a rate 
Una splendida giornata di sole

@il_trillo

per scrivere a iltrillodeldiavolo.it invia una mail a info@iltrillodeldiavolo.it o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".