A+ A A-

Viento - Da Napoli a Siviglia... a Buenos Aires, con Flamenco Tango Neapolis

  • Scritto da Il Trillo
Flamenco Tango Neapolis torna in scena a Roma con lo spettacolo "Viento - Da Napoli a Siviglia... a Buenos Aires" al Cross Roads Live Club. Il progetto artistico, nato nel 2009 e diretto da Salvo Russo (musicista e compositore napoletano), unisce il flamenco, il tango argentino e la tradizione musicale napoletana in un’originale contaminazione di stili. L’ensemble musicale è costituito da un quartetto di musicisti polistrumentisti partenopei: pianoforte, violoncello, chitarre, violino, oud arabo, percussioni e due voci ritraggono così i colori di Napoli, mescolati con quelli dell’Andalusia e del Sud America in un quadro arricchito dalla magia del baile.
“Viento" è il titolo del nuovo spettacolo di Flamenco Tango Neapolis, un viaggio in musica che parte da Napoli alla scoperta di un "altro" Sud, delle sue tradizioni, della sua energia e delle sue emozioni.
Le musiche (composizioni originali e arrangiamenti di Salvo Russo) rappresentano l’essenza di una contaminazione che sfoglia pagine antiche e le veste di nuovo, dando vita a sonorità originali ma sempre nel rispetto della tradizione.
E’ così che "Scalinatella" diventa la musa che ispira la pasiòn flamenca, che "Cerasella" ricrea l’atmosfera delle milonghe argentine e che "’O Guarracino" irrompe con tutta l’energia di una "Buleria napulitana" in una vera e propria "juerga flamenca”.
“Viento" è un quadro dai colori vivaci, romantici e suggestivi che si rivela allo spettatore attraverso l’arte della musica e della danza, catturandone la mente ed il cuore in uno spettacolo tutto da vivere.
Dopo lo spettacolo il CrossRoads organizza la Milonga del Sur per gli amanti del tango argentino, che durerà fino a notte inoltrata.
 
6 febbraio 2015, ore 22
Cross Roads Live Club
ROMA

Flamenco Tango Neapolis

Spettacolo, consumazione e milonga: 15 euro

@il_trillo

per scrivere a iltrillodeldiavolo.it invia una mail a info@iltrillodeldiavolo.it o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".