Logo

Il Premio Bindi 2017 va a Roberta Giallo. Ricordo anche del ventennale di Ivan Graziani

Roberta GialloIl  XIII Premio Bindi per la Canzone d’Autore e la borsa di studio SIAE, a Santa Margherita Ligure (GE), vanno a Roberta Giallo, selezionata tra gli otto finalisti, . La cantautrice marchigiana ha anche vinto la Targa Migliore Canzone, premio messo a disposizione da L'Altoparlante, che si occuperà della promozione del suo brano. Al giovane Luca Tudisca è andato il Premio Nuovo Imaie per la promozione Artista in concorso, che gli consentirà di esibirsi in diversi live in tutta Italia. Andrea Tarquini ha invece ricevuto la Targa Beppe Quirici per il "Miglior arrangiamento", riconoscimento dedicato al produttore e musicista Beppe Quirici. Infine Buva è stato individuato dalla Warner Chappell Music Italiana quale miglior autore e si è aggiudicato la “Targa Giorgio Calabrese”.  «Tutti i finalisti, che hanno presentato un brano proprio ed una loro interpretazione di un brano cantautorale italiano a scelta - commenta Enrica Corsi, creatrice del Premio - avevano ottime qualità e hanno regalato una finale di altissimo livello a questa edizione».
A chiudere la serata di premiazione, sabato 8 luglio, dopo i finalisti si è esibito IZI, il giovane rapper già disco di platino, acclamato da un nutrito stuolo di giovanissimi fan, che ha ricevuto la prima Targa "Premio Bindi New Generation".
Il festival si è concluso domenica 9 luglio con il "Bindi special project 2017", un omaggio al grande cantautore rock Ivan Graziani, nel ventennale dalla sua scomparsa con il ricordo musicale del figlio, Filippo Graziani, con il cantautore Mario Venuti e con Vittorio De Scalzi, che ha ricevuto il Premio Bindi alla Carriera per i suoi cinquant’anni di attività. Nel pomeriggio, è stato inoltre presentato il libro di Paolo Talanca, "Ivan Graziani, il primo cantautore rock" (CRACK Ed.), con omaggio musicale a Graziani del cantautore Stefano Marelli ed è stato anche presentato il volume "La canzone dell’immortale" (Spartaco editore) di Paolo Pasi.
© 2003-2015 P.IVA 01058350073