A+ A A-

Prima esecuzione romana per Viaggi di Ulisse di Andrea Piovani

  • Scritto da redazione

Nicola Piovani torna all'Aula Magna della Sapienza, dove ha già diretto molte delle musiche da lui scritte per la sala da concerto, alcune in prima esecuzione assoluta. Questa volta dirigerà l'Ensemble Aracoeli nel suo più recente lavoro, Viaggi di Ulisse, "concerto mitologico per strumenti e voci registrate", che giunge a Roma dopo il debutto dello scorso 2 settembre al Teatro Romano di Benevento.

Così il compositore premio Oscar descrive Viaggi di Ulisse: «E' un racconto in musica, per strumenti che si concertano con voci registrate. I temi del racconto sono le emozioni che mi hanno lasciato le letture e l'immaginazione di alcuni viaggi di Ulisse, personaggio vecchio di tre millenni, figura di un fascino e di una meraviglia ancora oggi indecifrabili».
«Ulisse ci mette tutti in crisi - continua Piovani - perché ha fatto tutto quello che poteva, seguendo il suo istinto di conoscenza" ma è anche "una figura fortemente contraddittoria, e proprio per questo affascinante». E con la musica Piovani vuole "tentare di materializzare la commozione che quei fatti ancor oggi ci suscitano".
L’organico di Viaggi di Ulisse comprende il pianoforte, il contrabbasso, il sax, il violoncello, le percussioni, la tastiera elettronica e "voci registrate che recitano versi di poeti e che hanno un ruolo fondamentalmente sonoro". Naturalmente tra i testi scelti da Piovani non manca l'Odissea di Omero, ma c'è anche un altra grande poeta greco antico, Pindaro, e uno moderno, il premio Nobel Konstantinos Kavafis, oltre a versi di Umberto Saba e Torquato Tasso e estratti dall'Ulysses di James Joyce. Li ascolteremo dalle voci registrate di alcuni celebri attori, quali Carlo Cecchi, Paila Pavese, Massimo Popolizio, Mariano Rigillo, Virgilio Zernitz, Chiara Baffi, Massimo Wertmuller e l'irlandese Siobhan McKenna. E anche l'autentica voce di James Joyce che legge il suo Ulisse in un raro documento sonoro.
Si ode anche il canto delle sirene, ricavato da campionamenti della voce di Maria Callas insieme a quelle di Yma Sumac e di Noa. Alla musica di Piovani e alle parole degli autori antichi e moderni si uniscono le immagini che Milo Manara - immaginifico creatore di tante affascinanti eroine e di personaggi avventurosi come El Gaucho e anche dell'ultima storia di Corto Maltese, da lui scritta e disegnata in omaggio all'amico Hugo Pratt - ha appositamente realizzato per Viaggi di Ulisse e che verranno proiettate su uno schermo.
«Il concerto mitologico Viaggi di Ulisse - conclude Piovani - punta a ricreare in teatro l'incanto di quelle vicende odissiache che da sempre mi seducono; e spero di condividere quell'incanto innanzitutto col pubblico». Di questa sua recentissima composizione Piovani ha già realizzato l'incisione discografica, che uscirà prossimamente con l'etichetta della casa discografica da lui recentemente fondata, "La voce della luna".

Giovedì 3 alle 11 Nicola Piovani incontrerà gli studenti dell'università nell'Aula 1 di Lettere per presentare Viaggi di Ulisse. L'incontro sarà coordinato da Antonio Rostagno, docente di Storia della Musica alla Sapienza.



8 novembre 2011, ore 20.30
Università La Sapienaza, piazzale Aldo Moro 5
ROMA

Ensemble Aracoeli 
Nicola Piovani direttore
“Viaggi di Ulisse”. Concerto mitologico per strumenti e voci registrate 
Musica di Nicola Piovani  Testi di Konstantinos Kavafis, Omero, James Joyce, Torquato Tasso, Pindaro, Umberto Saba 
Voci registrate:  Carlo Cecchi, Paila Pavese, Massimo Popolizio, Mariano Rigillo,  Virgilio Zernitz, James Joyce, Siobhan McKenna,  Chiara Baffi, Massimo Wertmüller  Istituzione Universitaria dei Concerti  Disegni di Milo Manara Luci Danilo Facco Fonico Massimo Martelli Assistente musicale Alessio Mancini 

Biglietti: interi da 15 euro a 25 euro 
Informazioni: tel. 06.3610051/2

@il_trillo

per scrivere a iltrillodeldiavolo.it invia una mail a info@iltrillodeldiavolo.it o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".