A+ A A-

Manon Lescaut a Trieste e Udine

  • Scritto da Il Trillo

12, 13, 16, 17, 19, 23 e 25 maggio
Teatro Lirico Giuseppe Verdi
TRIESTE

31 maggio 2007, 20.30
Teatro Giovanni da Udine
UDINE


Manon Lescaut con la direzione di Daniel Oren

Giovedì 10 maggio alle ore 18 nella Sala del Ridotto del Teatro a Trieste, si terrà, con ingresso libero, la prolusione all'opera a cura del critico musicale Rino Alessi.

Torna al "Verdi" di Trieste dopo 15 anni l'opera pucciniana dell'amore e della morte: l'approccio è originale e presenta diversi punti forti. La regia tende a sottolineare il carattere di Stationen-drama dell'opera pucciniana giustificato dalla perdita di importanza della sequenzialità cronologica del dramma di Manon e di Des Grieux. Il regista Walter Pagliaro utilizza infatti una scatola scenica che ospita quattro sequenze avulse da una logica e da una consecutio narrativa: «si tratta di quattro stagioni della vita - sostiene il regista - quattro tappe di un viaggio, che stritola le due giovani esistenze di Manon e Des Grieux… in quanto in questa Manon, a reggere i fili di tutto, è soltanto l'irresistibilità misteriosa dell'amore». Puccini non vuole raccontarci una storia, ma l'adempimento di un destino. A Puccini infatti interessava mettere in musica la vertigine, la radicale abissalità di un sentimento assoluto. Ecco che l'incontro di Des Grieux con Manon diventa così incrocio con il destino: non soltanto esperienza d''amore, ma anche percorso di dolore e di morte.

Allestimento realizzato dalla Fondazione triestina in collaborazione con il Teatro del Giglio di Lucca, il Teatro di Bolzano, il Teatro di Ravenna e il Teatro di Livorno.

Consulta qui la locandina dello spettacolo

@il_trillo

per scrivere a iltrillo.eu invia una mail a info@iltrillo.eu o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".