A+ A A-

L'esilio di Luigi Einaudi in uno spettacolo a By in Valle d'Aosta

  • Scritto da redazione

Quarta edizione di  Esistere, Resistere, Riesistere organizzato nell’area antistante Casa Farinet a By di Ollomont, in Valle d'Aosta, l'edificio che ospitò Luigi Einaudi e la moglie Ida nel viaggio di esilio in Svizzera nel 1943.

Teatro e musica intrecciano in quattro brani il periodo dell’Unità d’Italia e la figura di Luigi Einaudi, primo Presidente della Repubblica eletto dal Parlamento, a 50 anni dalla morte.
L'attrice Laura Curino interpreterà alcuni scritti einaudiani nel brano intitolato L’esempio, sintesi del rigore, del senso dello Stato e dell’etica politica e economica del grande statista. In Donna Ida emerge invece la figura della bellissima Ida Pellegrini, prima allieva poi moglie di Luigi, che rappresentò un punto di forza fondamentale nella vita di Einaudi. Gli altri due momenti teatrali (Venti centesimi e In fuga e ritorno) ripercorrono l’appassionante vicenda di Samuel Farinet, falsario valdostano espulso dall’Italia che concentrò la sua breve vita appena oltre il confine con la Svizzera e quella di un giovane emigrante di Ollomont che raggiunse Parigi in cerca di lavoro, si sposò e tornò al suo paese per costruire un albergo.
Il gruppo L'Orage musicherà i brani per poi concludere la mattinata con un concerto. 



7 agosto 2011, ore 11
Casa Farinet, By
OLLOMONT (AO)

Sperduti dall’Unità 

con l’attrice torinese Laura Curino e il gruppo musicale L'Orage

Anteprima il 4 agosto alle 17,30 nel giardino della Brasserie du Commerce di Aosta, al numero 10 di via De Tillier.

@il_trillo

per scrivere a iltrillodeldiavolo.it invia una mail a info@iltrillodeldiavolo.it o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".