A+ A A-

In prima nazionale al Teatro Manzoni di Calenzano (FI) Tale madre, tale figlia, con Amanda Sandrelli

  • Scritto da Il Trillo
Amanda SandrelliUn bagno, in una casa come tante. Dentro, due donne: una madre e una figlia. Fuori il mondo con le sue tensioni, la pressione della scuola e del posto di lavoro. Dentro, una madre e una figlia che si preparano e condividono paure, sogni, ansie, aspettative. Che si guardano, si rispecchiano l’una nell’altra in un corpo a corpo a volte leggero, a volte doloroso, a volte anche rabbioso. Fuori è la giungla, la competizione.
Il Teatro delle Donne/Officine della Cultura presenta in prima nazionale al Teatro Manzoni di Calenzano (FI) Tale madre, tale figlia, con Amanda Sandrelli.
La pressione di un mondo a misura maschile, ma anche - e parlarne è quasi un tabù - l’aggressione delle donne: delle compagne di scuola, delle compagne di lavoro. Di “amiche” in realtà vittime e carnefici di un meccanismo - che si chiami bullismo, o mobbing, o altro ancora - spesso nascosto e sommerso perché meno appariscente del suo corrispettivo maschile, ma subdolo, sofisticato, crudele.
E dentro? Riesce il rapporto fra madre e figlia a porre un argine, a contrastare la marea montante di odio che anche le donne possono riversare sulle altre donne? O rischia, anche questo nucleo affettivo fondamentale, di rendersi complice e parte della giungla, riproponendo modelli di anaffettività e competizione? Un bagno, un luogo semplice, riconoscibile. Una storia come tante, che sembra restare nei canoni della commedia e parla un linguaggio apparentemente leggero, divertente, ma che scivola in maniera sottile e silenziosa verso profondità oscure, e la riflessione su un tema difficile e nascosto. Nella speranza che, come tutte le commedie, possa chiudersi con una via di fuga, la capacità di superare il fantasma dell’odio intrappolato con un gesto d’amore.
Domenica 11 gennaio, alle 18, si terrà un incontro presso il Teatro Manzoni, cui parteciperanno le interpreti Amanda Sandrelli e Elena Ferri, l’autrice e regista Laura Forti, la psicoterapeuta Matelda Tagliaferri.
L’incontro e lo spettacolo fanno parte di un progetto teatrale di sensibilizzazione sul rapporto fra genitori e figli. Il progetto, presentato dal Teatro delle Donne con il partenariato del Comune di Calenzano, ha ricevuto il maggior punteggio tra quelli selezionati dalla Provincia di Firenze nell’ambito dell’accordo territoriale di genere.
Tema centrale è quello dei tanti modi di essere madre, il conflitto madre-figlia/figlio, le differenze del rapporto con la figura paterna anche in relazione alla distribuzione delle responsabilità familiari. L’incontro è realizzato in collaborazione con l’Associazione Sale in zucca.

 
10 e 11 gennaio 2015, ore 21.15 
Teatro Manzoni, via Mascagni 18 
CALENZANO (FI)

Il Teatro delle Donne/Officine della Cultura presenta in prima nazionale

Tale madre, tale figlia
con Amanda Sandrelli 
e con Elena Ferri
scene Marco Rossi
musiche originali Enrico Fink
disegno luci Carolina Agostini
assistenti alla regia Matilde Vannozzi, Agnese Grazzini
assistente costumista Marta Addari
 
Biglietti: 13 euro
Informazioni e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo." target="_blank">prenotazioni: tel.055.8876581 - 055.8877213

@il_trillo

per scrivere a iltrillodeldiavolo.it invia una mail a info@iltrillodeldiavolo.it o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".