A+ A A-

Michele Mariotti

  • Scritto da redazione

Pesarese nato nel 1979, Michele Mariotti dopo aver concluso gli studi umanistici si è diplomato in composizione al conservatorio Rossini di Pesaro e con il massimo dei voti e la lode in direzione d’orchestra presso l’Accademia Musicale Pescarese sotto la guida di Donato Renzetti.

Nel settembre 2005 ha fatto il suo debutto operistico dirigendo Il Barbiere di Siviglia di Rossini. Tra il 2006 ed il 2008 ha diretto a Fano (Gianni Schicchi), al Festival di Wexford (Don Gregorio) al Comunale di Bologna e Comunale di Ferrara (L’Italiana in Algeri), al Regio di Torino (Il Barbiere di Siviglia) ed in concerti con l’Orchestra Filarmonica Marchigiana, l’Orchestra del Maggio Musicale Formazione, l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali, l’Orchestra Toscanini e al Festival di Santander. In seguito anche al Carlo Felice di Genova, al Comunale di Bologna, al Liceo di Barcelona, al Valli di Reggio Emilia, allo Champs Elysées di Parigi dirigendo Juan Diego Florez e Rolando Villazòn e al Festival di Perelada. Ha debuttato nel Rigoletto a Lima, ripreso Il Barbiere di Siviglia a Las Palmas di Gran Canaria, debuttato I Puritani a Minorca e Nabucco a Reggio Emilia per il Festival Verdi e ripreso Il Barbiere all’Opera Royal de Wallonie. Nel Novembre 2007 ha ottenuto un particolare successo aprendo la stagione 2007/2008 del Comunale di Bologna dirigendo Simon Boccanegra replicato anche al Valli di Reggio Emilia. Il successo di questa produzione si è tradotto nella nomina a Direttore Principale dell'Orchestra del Comunale di Bologna, dove la sua presenza è prevista nei prossimi anni con diversi concerti e opere. Nel 2009 ha diretto al Comunale di Bologna sia I Puritani che La Gazza ladra e un Concerto Sinfonico. Ha anche diretto dei concerti con l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali a Milano, con la Filarmonica Toscanini a Piacenza e Parma, con la Filarmonica di Bologna e al Maggio Musicale Fiorentino. Al Regio di Torino è tornato con Don Pasquale, allo Sferisterio di Macerata ha debuttato in La Traviata, cui ha fatto seguito il debutto americano a Washington ne Il Barbiere di Siviglia. In seguito ha ripreso il Nabucco al Festival Verdi di Parma e diretto a Los Angeles Il Barbiere di Siviglia. Ha iniziato il 2010 dirigendo l’Orchestra Toscanini di Parma durante il Concerto di Capodanno ed ha poi registrato per la Decca un compact disc con l’Orchestra e Coro del Comunale di Bologna, con solista Juan Diego Florez. A Bologna ha diretto Idomeneo, Carmen e Concerti, al Teatro Real di Madrid ha diretto un Concerto ed ha poi debuttato sia alla Scala di Milano con Il Barbiere di Siviglia, sia al Rossini Opera Festival aprendo la stagione con Sigismondo e chiudendola con lo Stabat Mater.In seguito ha diretto Il Barbiere di Siviglia al Teatro Massimo di Palermo, lo Stabat Mater al Comunale di Firenze, Idomeneo a Piacenza con il Comunale di Bologna ed ha registrato a Bologna un compact disc con Nino Machaidze per la Sony. Il 2011 l’ha visto dirigere un concerto con l’Orchestra Rai a Reggio Emilia, alla presenza del Presidente della Repubblica Napolitano, inizio delle celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Ha poi diretto a Bilbao L’Italiana in Algeri, Risorgimento e Il Prigioniero a Modena e Bologna, Il Requiem di Mozart a Bologna, La gazza ladra a Dresden, La Cenerentola a Bologna, I Puritani e Carmen a Tokio con il Comunale di Bologna, Il trovatore al Festival Verdi di Parma, La Cenerentola a Valencia. Tra i prossimi impegni possiamo citare: La Traviata, Le Nozze di Figaro e alcuni Concerti a Bologna, Concerti con l’Oregon Symphony, Norma a Torino, Matilde di Shabran al Rossini Opera Festival. Inaugurerà la stagione 2013/2014 al Liceo di Barcelona con Rigoletto, dirigerà I Puritani all’Opera di Parigi sarà, al Metropolitan di New York con Carmen, I Puritani, Barbiere, Rigoletto e La Donna del lago, Il Barbiere di Siviglia a Chicago, La donna del lago al Covent Garden di Londra e tornerà alla Scala con I Puritani.

[fonte: International Opera Awards, Torre del Lago - agosto 2012]


@il_trillo

per scrivere a iltrillodeldiavolo.it invia una mail a info@iltrillodeldiavolo.it o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".

Sign In or Create Account