La febbre di Giulio Casale, spettacolo di prosa cantata con musiche dall'album "Dalla parte del torto"

Il cantautore, autore e attore Giulio Casale va in scena al Teatro Litta di Milano con La febbre: spettacolo di prosa cantata incentrato su monologhi originali scritti per l’occasione e brani del suo nuovo disco di inediti Dalla parte del torto (il secondo singolo estratto dall’album, in rotazione radiofonica da venerdì scorso, è Apritemi). La febbre affronta il tema dei disagi sociali raccontando di vite ed esistenze di uomini e donne, dando voce a presenze silenziose intorno a noi. Per farlo gli autori si sono avvalsi anche della collaborazione degli operatori dell’assessorato alle Politiche sociali del Comune di Milano, testimoni in prima linea di storie e vicende di questa umanità nascosta.
«Contribuire alla scrittura dei testi di questo spettacolo – spiega l’assessore Pierfrancesco Majorino –  è stato per noi un momento di grande soddisfazione, un riconoscimento nuovo e diverso rivolto ai nostri operatori ogni giorno vicini a chi è in difficoltà nella nostra città. Un’esperienza significativa e coinvolgente che, grazie a questa rappresentazione, potrà essere condivisa con molte altre persone».
Ad accompagnare Giulio Casale sul palco del Teatro Litta sarà una band formata da Giovanni Ferrario (basso elettrico e produttore artistico dell’album “Dalla parte del torto”), Lorenzo Corti (chitarre elettriche), Pier Ballarin (tastiere e campioni) e Nicola “Accio” Ghedin (batteria e campioni).
L’allestimento scenico e le luci sono curate da Lucio Diana e il suono da Marco Tagliola e Marco Posocco, mentre la regia dello spettacolo è affidata a Francesca Bartellini che racconta: «Un incontro artistico, questo tra Casale e me, molto intenso. Il nostro spettacolo nasce da una sintonia di intenzioni e visioni che passa dalla parola al canto e dal canto alla parola in un viaggio che ci ha marcato entrambi».

dal 12 al 29 aprile 2012
Teatro Litta, corso Magenta 24
MILANO

Giulio Casale: La febbre

Dal giovedì al sabato l’inizio dello spettacolo sarà alle ore 21.00, la domenica (15-22-29 aprile) alle ore 16.30.
Biglietto: posto unico a 15 euro
Informazioni: tel.02.86.45.45.45

 

Aggiungi commento

Se lo desiderate, potete commentare pubblicamente la notizia: evitate temi che non riguardano l'articolo, linguaggio non consono, turpiloquio e di offendere o diffamare chiunque.
Ci riserviamo di cancellare i commenti e di inibire l'accesso a coloro i quali non rispetteranno queste regole o inseriranno indirizzi e-mail di riferimento non reali. In ogni caso verrà rilevato l'indirizzo IP.


Codice di sicurezza
Aggiorna