I container abitativi: cosa sono

I CONTAINER ABITATIVI: cosa sono

L’architettura odierna impone delle scelte ecosostenibili e che vadano verso il riciclo. Pertanto moltissimi scelgono di utilizzare moduli abitativi che utilizzino il meno possibile materie prime e che si impatti il meno possibile sul suolo. In questo contesto i container, i contenitori metallici che vengono utilizzati per il trasporto merci attraverso le navi e i camion, possono entrare a far parte di progetti di architettura sostenibile, attraverso il riuso del container come abitazione.

Questi, conosciuti come Home Container o container abitativi, puntano a creare un ambiente accogliente e confortevole, come funzionale di una qualsiasi abitazione ma che può essere trasportato ovunque e con facilità. I vantaggi sono molteplici: dalla mobilità della Home container ai costi di trasferimento e costruzione.

I container utilizzati come case sono indispensabili in quelle aree un po’ difficili da edificare e rendere vivibile: se si ha un posto con un’orografia del terreno impervia o che non sono tradizionalmente abitabili, le home container lo rendono possibile. Inoltre, se state pensando che il problema potrebbe essere l’allaccio dell’elettricità, della luce e del gas, niente paura perché con migliorie come pannelli solari e generatori autonomi, si possono ovviare questi problemi.

Di solito i container sono da anni utilizzati non solo come case tradizionale o case vacanza ma anche per esercizi commerciali, come chioschi, piccole edicole o negozio, come addirittura centri commerciali nel caso di Modena. Ovviamente non si tratta di vivere in scatole di metallo, dato che i container vengono personalizzati con porte, finestre, sistemi di areazione, impermeabilizzazione, isolamento termico e acustico, verniciatura e versatilità delle dimensioni, dato che si possono aggiungere altri container come nuove stanze. Ormai questa scelta abitativa sta prendendo sempre più piede sia in Italia che in Europa risultando la scelta più conveniente, veloce e versatile per quanto riguarda i moduli abitativi con più usi possibili.

VANTAGGI E SVANTAGGI DELLE HOME CONTAINER

Il vantaggio principale e che potrebbe rispondere alle domande dei più è quello della durabilità. I container infatti sono resistenti, dato che vengono creati per il trasporto in mare, e quindi garantiscono una lunghissima durabilità. Inoltre non sono qualcosa di difficile da reperire ma possono essere reperiti ed acquistati praticamente in ogni regione che abbia il mare. Oltre al riuso, che rientra nell’ottica dell’ecosostenibilità, vi è anche la semplicità di assemblaggio e la velocità di costruzione: il tutto si traduce in una casa a basso costo.

Ma di certo vivere in un container ha anche degli svantaggi: innanzi tutto è indispensabile isolare il più possibile le pareti per non avere troppi sbalzi termici e umidità: con il caldo senza isolamento sarebbe un forno il container. Inoltre è essenziale sanificare e disinfettare tutto per assicurarsi che non siano presenti residui chimici che potrebbero causare problemi di salute all’uomo.

Per proseguire sull’onda dell’eco-tribute, la tecnologia consente di installare pannelli fotovoltaici per avere energia pulita nel container, coibentazioni, ovvero materiali isolanti che consentono di resistere alle intemperie e agli sbalzi di temperatura, e vetri termoisolanti che consentono un risparmio di energia. Tutto ciò consente di avere una casa ecosostenibile e con un basso costo per le utenze che, a lungo termine, risulterà un grande risparmio economico.

In conclusione le home container sono perfette per tutti cloro che vogliono vivere senza pesare sul pianeta, garantendo un minore impatto ambientale e risparmiare anche a livello economico, consumando meno gas e utilizzando energia pulita come quella solare.

Infine non bisogna dimenticare che il container è mobile dato che, pur non avendo le ruote, è possibile fare un trasloco, spostando la casa intera. Senza dimenticare che sono modulari, sia è possibile comprare più container e disporli in tanti modi in modo da essere completamente personalizzate e tecnologicamente funzionali.